News archive 13/02/2020

CAMPIONATO CALCIO A 11

Opera Team sfata il tabù


GIRONE A
Gruppo Gorla
perde terreno dalla capolista Old But Gold, pareggiando contro la “bestia nera” Real Arese, già vittoriosa all’andata, con botta e risposta di Fiore e Cuomo. “Partita molto combattuta – è il commento di Gianluca Gorla - resa più difficile anche dal campo piccolo e stretto che determinava mischie soprattutto a centrocampo, con poche occasioni da entrambe le parti. Loro sono passati in vantaggio sfruttando un nostro errore, con la difesa ferma convinta del fuorigioco dell’attaccante avversario. Per fortuna abbiamo pareggiato nel secondo tempo in situazione di emergenza, con quattro giocatori infortunati comunque rimasti in campo, perché non avevamo cambi in panchina. Alla fine per noi è stato un buon pareggio, vista la situazione di emergenza. Loro sono una squadra tosta , che combatte su ogni pallone, ben organizzata e difficile da affrontare.”
Questo è invece il commento di Cristiano Mancini di Real Arese: “Giocare contro Gruppo Gorla è una delle sfide più stimolanti. Ci siamo battuti a viso aperto contro un avversario forte e dopo un primo tempo in cui abbiamo preferito contenere, nella ripresa abbiamo in tutti i modi cercato di vincere. E viste le occasioni finali abbiamo qualche rammarico. Comunque devo fare i complimenti ai miei ragazzi, peccato per il goal del pareggio, nato da un rinvio del loro portiere, l'unica sbavatura in una partita quasi perfetta. La strada è quella giusta e fino alla fine noi ci proveremo, comunque vada.”
Opera Team torna alla vittoria dopo 7 giornate, imponendosi 3-1 su Alcazar, con doppietta di mister Magazzino e segnatura di Tobia su rigore.: “Eravamo rimaneggiati - ha commentato Francesco Magazzino di Opera Team – tanto che pure il sottoscritto è dovuto scendere in campo – Decisivo è stato il 3-0 del primo tempo. Poi siamo calati e loro ne hanno approfittato per accorciare le distanze, ma per fortuna siamo riusciti a gestire il risultato. Ora recuperiamo gli infortunati e puntiamo a vincere le prossime tre gare sulla carta favorevoli per tornare fra le prime, per poi giocarci tutto negli scontri diretti.”
GIRONE B
Sesto successo consecutivo per la capolista Vecchie Glorie, che esonda 7-0 sul green di Real Milano, mandando a bersaglio due volte Sbisà, una Giusti, Gagliani, Morpurgo, Cisa e Di Spigna.
Tra le inseguitrici Bonirola torna alla vittoria, espugnando 2-1 il green di Pirelli Bicocca, nella gara ripresa dalle telecamere di Sportland Media House: “Finalmente si torna alla vittoria –commenta soddisfatto Stefano Pedroni di Bonirola – “E’ stata una partita combattuta, dove abbiamo inizialmente risentito degli ultimi risultati, giocando contratti e poco decisi. Poi abbiamo ripreso a giocare come sappiamo e conquistato tre punti importanti. Siamo ripartiti, ora non dobbiamo fermarci.”
Seconda vittoria di fila per Pro Milano, corsara 4-1 con Ares Bipiemme, grazie alla doppietta di Migliorini e i sigilli di Langella e Sacko.
GIRONE C
Amatori Zibido
espugna in rimonta 4-2 il campo di Ecc Milano. “Primo tempo perfetto da parte nostra – commenta Maurizio Martina di Ecc Milano - che con due colpi di testa di Bellizzi ci portiamo in vantaggio 2-0. Nel secondo tempo, complice un infortunio dello stesso Bellizzi, siamo rimasti in 10 e abbiamo subito 4 reti.” Stasera si giocano i 2 posticipi: UCB Lions-New Speed e Vecchia Guardia-Globuli Rossi.