News archive 25/03/2020

SPORTLAND IDENTIKIT: VALIANTE

Eleganza, leadership silenziosa e senso del gol


Come abbiamo annunciato nella seconda puntata di Sportland25, comincia una nuova rubrica. Arriva Sportland Identikit: analizziamo i singoli giocatori che hanno fatto la storia, ricostruiamo i loro tratti più caratteristici e soprattutto rendiamo onore ai grandi del nostro circuito.

 

Eleganza, leadership silenziosa e senso del gol. Il suo fisico esile è la rappresentazione esteriore della sua personalità: non cerca mai la luce dei riflettori, preferisce la strada dell’umiltà, del campo e dello spogliatoio. Proprio su quella fisicità stile anni ’80 (li ricorda anche nello stile d’abbigliamento calcistico) ha costruito una grande carriera: è un’attaccante d’altri tempi, che sa allungare la squadra e sa abbassarsi. Sa soprattutto segnare, grazie a una pregevole qualità tecnica e un invidiabile cinismo sotto porta.

Carlo Michele Valiante è al terzo posto assoluto tra i bomber più prolifici della storia di Sportland, con 623 gol segnati tra campionati e tornei. I numeri lo pongono inevitabilmente nell’Olimpo del calcio amatoriale milanese. Tante reti, tanti trofei, tanti premi. E anche tante maglie: ha giocato con Hotels, Corsari, Unbalance, Birreria dell’Ombra, Cilento Calcio.
Nella sua storia recente Valiante si è legato indissolubilmente alla squadra del presidente Biagio Carloni. Il numero uno della società non ha mai nascosto ambizioni importanti e si è mosso molto anche nel mercato (soprattutto in questa stagione). Tuttavia, non hai mai tolto dal suo scacchiere tattico il suo capitano. «In campo lui ha due soli obiettivi: segnare e vincere. Fuori dal campo è un pochino timido, ma è un grande amico. In campo si trasforma», rivela lo stesso Carloni.

Quest’anno, forse il migliore in casa biancoverde, Valiante ha dimostrato di essere ancora uno dei protagonisti principali, conducendo i compagni al secondo posto nella Serie A Gazzetta Football League di calcio a 7 Open prima della sospensione per il Coronavirus con 18 reti segnate in 12 gare giocate. È stato intelligente e abile nell’adattarsi anche nella coabitazione con uno ingombrante come Biba.

Abbiamo contattato direttamente Valiante. Abbiamo scambiato due chiacchere con lui per ripercorrere una super carriera nel mondo Sportland. Ha confermato il suo cattivo rapporto con i microfoni. Come sempre, meglio i gol che le parole. Ha, però, ricordato con piacere il suo “magic moment”.
Tra le tante gare giocate nei nostri tornei e campionati te ne ricordi una in particolare?
La soddisfazione più grande è stata la vittoria nel campionato provinciale di calcio a 5 2011/2012 con la maglia degli Hotels, quando nella finalissima abbiamo battuto 7-4 i Kratos, che era una formazione molto forte ed esperta.
 

   

 

L’augurio di Sportland Media House è che nella tua carriera ci siano tanti altri momenti magici. Noi continueremo a raccontare le tue gesta. Complimenti e in bocca al lupo Valiante!
 

 

#SportlandIdentikit
#Sportland25