Archivio news 11/10/2018

CHAMPIONS CUP CALCIO A 5

Birreria dell'Ombra è una grande squadra

È super Ravidà
Garau ci mette una pezza

 

Sanitarium – Birreria dell’Ombra 3 – 3 (dcr 5 – 6)
Reti:
6’ Ravidà (S), 9’ Eremita (B), 17’ De Feo (B), 1’ st Zucca T. (S), 6’ st Cinquepalmi (B), 8’ st Ravidà (S)

Sequenza rigori: Manfredi (S) sbagliato, De Feo (B) parato, Morabito (S) gol, Soffientini (B) gol, Ravidà (S) gol, Cinquepalmi (B) gol, Zucca T. (S) parato, Eremita (B) sbagliato, Zucca G. (S) sbagliato, Fontes (B) gol

LA PARTITA
Le grandi squadra sanno soffrire. E Birreria dell’Ombra sa soffrire. Eremita e compagni rispettano i pronostici vanno in semifinale. Per quanto riguarda le difficoltà degli ospiti grandi meriti vanno a Sanitarium. I biancoblù impostano la partita alla perfezione: difesa compatta con grande densità dietro la linea della palla e ripartenze veementi. La fase di transizione è affidata a Ravidà, che con la sua rapidità nello stretto è imprevedibile. Per decidere questo quarto di finale servono i calci di rigore. Garau e Russo mettono in mostra la loro reattività, ma alla fine il gol di Gustavo Fontes manda in semifinale i neri. Birreria dell’Ombra dimostra ancora una volta di essere una grande squadra.

 

LE PAGELLE

SANITARIUM
Russo 7
Reattivo e felino. Bravo nei calci di rigore: capacità d’intuizione.
Manfredi 7 Gioca da ultimo uomo e difende con ordine. Sempre attento.
Morabito 7.5 Prestazione favolosa: sa fare bene entrambe le fasi.
Zucca T. 7 Sa leggere bene l’azione. Al posto giusto al momento giusto.
Ravidà 7.5 Letteralmente imprendibile. Lo ferma solo la traversa (due volte). Se si accende, sprigiona una luce abbagliante.
Zucca G. 6.5 In zona avanzata si rende protagonista con movimenti interessanti.

BIRRERIA DELL’OMBRA
Garau 8
Lui c’è sempre. È una garanzia: i suoi riflessi nei calci di rigore valgono la semifinale.
Eremita 7 Il gol del primo pareggio è emblema della sua utilità.
Soffientini 6.5 Bravo a chiudere sempre la diagonale difensiva.
Fontes 7.5 Ha personalità da vendere: si prende il pallone pesante dell’ultimo rigore e lo trasforma nonostante la condizione fisica precaria.
Cinquepalmi 7 Tocca un’infinità di palloni. I compagni lo cercano sempre, perché conoscono le sue qualità.
De Feo 7 Un gol e tante tracce di passaggio che vede solo lui. Prestazione positiva.
All. Patanè 7 Bravo a gestire le energie nervose dei suoi.