Sportland S.S.D. a r.l.2016/2017
(Femminile)
Calcio a 5

CAMPIONATO C5 FIGC FEMMINILE - LOMBARDIA

Archivio news 22/05/2017

SPORTLAND FEMMINILE CALCIO A 5

La Sportland conquista la finale, si sogna la serie A.

SPORTLAND MILANO – SANTU PREDU NUORO 6-2 (3-1)

Reti: 18’ Battini (S), 22’ Nuara (S), 25’ Murru (SP), 28’ Corsico (S), 10’ s.t. Nuara (S), 12’ Podda (SP), 28’ Tortorelli (S), 29’ Filiberti (S)

SPORTLAND MILANO: Gerosa, Disisto, Giordi, Tortorelli, Battini, Santus, Facciolongo, Nuara, Filiberti, Beltrami, Corsico, Puricelli. Allenatore: Andrea Perugia

Santu Predu: Mariane, Catte, Podda, Manca, Basolu, Cossu, Murru, Deiana, Gardu, Allenatore: Narciso Massidda

Arbitri: Giuseppe Anzisi (Mantova); Simone Spadola (Lovere)

 

Missione compiuta per la Sportland Milano, che s’impone d’autorità anche nel secondo round di semifinale contro il Santu Predu Nuoro e stacca il pass per la doppia finale del 28 maggio e 4 giugno contro il Pelletterie Firenze (andata a Sedriano domenica prossima).

Nei primi minuti le ragazze di mister Perugia sprecano un paio di occasioni con Corsico e Battini. Poi al 19’ Battini sghiaccia lo 0-0, finalizzando da posizione centrale un lancio morbido di Facciolongo.

Rotto il ghiaccio, al 23’ Nuara firma il raddoppio, depositando in rete un pallone solo da spingere servitogli da Battini.

Passano 2’ e Murru dimezza il gap per il Santu Predu Nuoro con un diagonale chirurgico, palo-rete. A 3’ dall’intervallo la Sportland riallunga sul 3-1, con un taglio al centro di Corsico e deviazione decisiva nella propria porta di Podda.

Nei primi 10’ della  ripresa il portiere sardo mura i tentativi di Corsico e Santus. Al 30’ Nuara firma il 4-1 per la doppietta personale, con un tap-in su taglio dalla linea di fondo di Beltrami.

Al 42’ Podda segna il 2-4 con un tiro da quasi metà campo, sporcato in maniera decisiva da Nuara, con il pallone che s’impenna e diventa imprendibile per Gerosa.

Nel finale Tortorelli fa pokerissimo su imbeccata di Filiberti, che poi segna il definitivo 6-2.

Forza ragazze, il sogno continua!!