Archivio news 12/04/2019

CAMPIONATO C7 OVER 35: LA FINALE

Giannetta e i suo CamPeones


Favazza alla Inzaghi
Lolli, un folletto imprendibile
 

Peones – Lo Zoccolo Duro 3 – 5
Reti:
3’ Lolli (P), 9’ Favazza (Z), 12’ Lolli (P), 17’ Giacomelli (P), 5’ st Cella (Z), 12’ st Giacomelli (P), 22’ st Lolli (P), 23’ st Giglio (Z)

Ammoniti: Palmisano (P), Castellano (Z), Maresca (Z)

 

LA PARTITA
Cam-Peones! È questo il coro che si alza al termine della Finale Over 35. Vince la squadra di Giannetta. Il tecnico mette in campo la squadra in maniera perfetta: il doppio impostatore di gioco (Mariello e Giacomelli) permette sempre di trovare Lolli che svaria ovunque. Il folletto numero 89 è imprendibile: la difesa giallonera non lo sa arginare.
Lo Zoccolo Duro prova ad affidarsi a Porro, che in mezzo al campo offre un grande contributo di quantità. Favazza si propone spesso, ma deve giocare sempre spalle alla porta ricevendo palloni ingestibili. Si va al riposo sul 3-1.
Nella ripresa gli ospiti reagiscono con orgoglio: Magno prende per mano la squadra e tocca molti palloni. Cella firma il 3-2 e riaccende le speranze. I cambi di Gianetta, però, fano ancora una volta la differenza. Inserisce Perseo che svincola Giacomelli da compiti difensivi: il gol del 2-4 è proprio di Giacomelli. Inserisce Brontesi, che fa l’assist per il solito Lolli che col tocco sotto chiude i conti. Prima del triplice fischio capitan Giglio scrive il suo nome sul tabellino dei marcatori.
Sotto la pioggia si scatena la festa dell’Albiceleste. E si canta: CamPeones, CamPeones…

 

LE PAGELLE

PEONES
De Santis 7
Sicurezza e affidabilità. Top portiere.
Palmisano 8 S’incolla a Favazza come un francobollo e non lo lascia mai. Perfetto in marcatura.
Mariello 7.5 Imposta il gioco dalla fascia con la classe con lo contraddistingue.
Giacomelli 8 In mezzo al campo fa tutto. Centrocampista completo. Impreziosisce la serata con una doppietta.
Guariento 7.5 L’amuleto delle finali. Continua il suo rapporto d’amore con le vittorie.
De Marco 7.5 Il primo ad avviare il pressing. Il riferimento offensivo quando Lolli si muove per tutto il fronte d’attacco. Giocatore prezioso.
Lolli 9 Migliore in campo senza discussione. La sua percentuale di dribbling riusciti sfiora il 100%.
Perseo 7 Quando entra, dà equilibrio al centrocampo.
Brontesi 7.5 Tocca pochi palloni, ma li trasforma in oro. È suo l’assist per il quinto gol di Lolli. Re Mida.
All. Giannetta 8 Il regista di un film perfetto. La sua squadra si muove perfettamente: ha imparato a memoria il copione. (A disp. Deponti)

LO ZOCCOLO DURO
Maresca 6
Si oppone come può. Non ha colpe sui gol subiti.
Filannino 5.5 Non riesce a contenere Lolli, che nella prima parte di gara si sposta sempre nella sua zona di competenza.
Giglio 6.5 Gioca con carattere. Sfoga la rabia con il gol d’astuzia nel finale.
Cella 6.5 Gestisce bene la sua fascia in entrambe le fasi. In avvio di secondo tempo segna il gol che riaccende le speranze.
Porro 6.5 Il migliore de Lo Zoccolo Duro. Sostanza e quantità in mezzo al campo.
Magno 6 Nella ripresa entra nel vivo del gioco. Prova qualche dribbling con coraggio.
Favazza 6 Si vede poco. Trova comunque la via del gol con un tocco di petto/stomaco alla Inzaghi nella finale di Champions di Atene 2007.
A disp. Castellano.