Sportland S.S.D. a r.l.2016/2017
(Maschile)
Calcio a 7 Open

8° TORNEO MILANO SOLIDALE

Archivio news 01/06/2017

8° TORNEO MILANO SOLIDALE

Pirola e Jus Milano in vetta ai 2 gironi

GIRONE A

ZURICH – FINECOBANK 4-4

Pareggio pirotecnico nella terza giornata, con Zurich che parte col turbo acceso, affondando tre volte nei primi 7 minuti.

Apre le danze al 3’ Vietri, con una volee su rimessa laterale.

Passano altri 4’ e Arseni raddoppia, finalizzando una ripartenza avviata da Mastrovito.

Palla al centro e capitan Moscara fa 3-0, ribadendo in rete una respinta del portiere su tiro di Mastrovito.

Punta sul vivo, Finecobank reagisce e al 9’ Rotondi firma l’1-3 con una rasoiata da fuori area.

Un minuto dopo punizione morbida di Bombardini e Pirola griffa il 2-3.

Al 9’ della ripresa Finecobank corona l’inseguimento, grazie ad una girata da bomber di razza di Rotondi, che pesca l’angolino vincente.

A 5’ dal termine Zurich torna avanti, con una conclusione sporca di Spedicati, che inganna il portiere.

In pieno recupero definitivo 4-4 di Finecobank, con una punizione da metà campo di Bombardini, non trattenuta dal portiere.

 

LE PAGELLE: The best three

ZURICH

Moscara: da buon capitano canta e porta la croce e mette lo zampino pure sul 3-0. Voto 7,5

Mastrovito: fa fuoco e fiamme soprattutto nei primi 10 minuti, dove è co-protagonista sul 2-0 e 3-0. Voto 7

Vietri: pure lui semina il panico inizialmente nella retroguardia avversaria, sbloccando il risultato. Voto 7

 

FINECOBANK

Rotondi: suona la carica con la doppietta che trascina i compagni alla rimonta. Voto 7,5

Bombardini: la punizione è la sua specialità della casa, con cui è letale in due segnature. Voto 7

Pirola: ha soprattutto il merito di farsi trovare pronto all’appuntamento con il tap-in del 2-3. Voto 6,5

 

GIRONE A

 

KPMG – PIROLA PENNUTO ZEI&ASSOCIATI 1-6

Pirola Pennuto continua la marcia in vetta al girone, con due vittorie e un pareggio. Contro KPMG la squadra di mister Pier Luca Mazza mette subito le cose in chiaro, con il 2-0 iniziale. Poi Pirola tiene sempre le redini del match in mano e fa sestina con la doppietta di Jacopo Mazza e i sigilli di Avanzini, Diaconu, Guacci e Angeretti. Per KPMG l’unico lampo lo firma Colombo.

 

GIRONE B

 

BPM – AON 6-5

Prima vittoria per BPM, che fa sua  in rimonta una sfida dalle mille emozione contro Aon, in vantaggio 4-2 dopo 20 minuti.

Al 5’ destro di Perini, Silva non trattiene il pallone e Mercuriali infila il vantaggio di Aon.

Al 10’ magia di Borghi, che poi scarica al centro per il piattone del 2-0 di Pierini.

Passano 2’ e BPM dimezza il gap con un diagonale chirurgico di Tamborra.

Due minuti dopo Aon riallunga con il 3-1 firmato dalla premiata ditta Borghi-Causa.

Altro giro di cronometro e Mazzetti riporta a meno uno i bancari, con un diagonale che s’insacca nell’angolino.

Al 20’ Causa trasforma il penalty del 4-2.

Al 3’ della ripresa ancora Tamborra anticipa tutti su corner e firma il 3-4.

Passano altri 6’ e BPM pareggia, con traversa di Peia e tap-in vincente del solito Tamborra.

Al 13’i bianchi sorpassano con una mischia da flipper, risolta da Sabbioni.

A 5’ dal termine Peia si vede respingere un rigore, poi il numero 10 è lesto a ribadire in rete la corta respinta del portiere per il 6-4.

Al 23’ definitivo 5-6 di Aon, con un altro penalty trasformato da Borghi.

 

LE PAGELLE: THE BEST THREE

BPM

Tamborra: porta a casa il Pallone con la tripletta spacca-partita da bomber di razza. Voto 8

Peia: bravo a giocare da pivot spalle alla porta e firma il decisivo 6-4. Voto 7

Miranda: il capitano fa legna e prova più volte a calciare in porta dalla distanza. Voto 6,5

 

AON

Causa: timbra la doppietta dell’illusorio 4-2 e scheggia la traversa. Poi cala insieme ai compagni. Voto 7

Borghi: fa cantare il pallone e porge due cioccolatini per il 2-0 e 3-1. Trasforma pure l’inutile penalty del 5-6. Voto 7

Perini: complice della prima segnatura, poi tiene sempre impegnati i difensori. Voto 6,5

 

GIRONE B

 

CARGEAS – JUS MILANO 1-5

Prima vittoria per Jus Milano dopo due pareggi, che consentono ai campioni in carica di balzare in vetta al girone.

Per la squadra di mister Alghisi fanno la manita Robuschi (doppietta) e le segnature di Imbarrato, Sciortino e Panarese.

Per Cargeas gol della bandiera di Ricci.