Sportland S.S.D. a r.l.2016/2017
(Maschile)
Calcio a 7 Open

8° TORNEO MILANO SOLIDALE

Archivio news 15/06/2017

8° TORNEO MILANO SOLIDALE

Noi Sea, BPM e Fiduciaria Orefici vittoriose

GIRONE A

ZURICH – NOI SEA 2-4

Nell’ultima giornata del girone A Noi Sea da fa suo lo spareggio per il secondo posto contro Zurich e disputerà il 28 giugno la finale per il terzo posto contro BPM.

Nei primi 10’ è Noi Sea a fare la partita, ma trova sulla sua strada un Albrizzi versione Batman e lo 0-0 non si schioda.

Al 10’ Zurich sfrutta la prima occasione per sbloccare il risultato, grazie a una conclusione di Vietri respinta da Minadeo, con Mastrovito pronto a ribadire in rete con un preciso diagonale.

Passano 6’ e Nadaiu replica, firmando l’1-1 con un sinistro dal limite dell’area.

Al 9’ del secondo tempo Zurich riallunga con il sinistro di Vietri sul primo palo.

L’1-2 scatena la reazione di Noi Sea, che al 12’ pareggia con un spunto di Gigliotti da bomber di razza.

Un minuto dopo pezzo di bravura di Nadaiu, che poi mette la palla in buca d’angolo, per il primo e decisivo sorpasso di Noi Sea.

Prima dello scadere Nadaiu porta a casa il pallone, trovando l’angolino vincente su punizione, per il definitivo 4-2.

 

LEPAGELLE: The best three

ZURICH

Albrizzi: nel primo tempo sembra l’orsetto del luna park e abbassa a doppia mandata la saracinesca, murando 4 tiri da campione. Nella ripresa deve raccogliere tre palloni in fondo al sacco senza particolari colpe. Voto 7,5

Vietri: canta e porta la croce davanti ed è primattore in entrambe le segnature. Voto 7

Mastrovito: sblocca il risultato con un sinistro chirurgico. Voto 7

 

NOI SEA

Nadaiu: porta a casa il pallone, sfoderando tutto il repertorio con la tripletta ammazza-partita . Voto 8

Molfese: nel primo tempo ingaggia col mancino da fuori area un duello con il portiere degno di Mezzogiorno di Fuoco. Voto 7

Gigliotti: ha il merito di segnare l’importante 2-2, fiutando come un cane da tartufo la mattonella buona. Voto 7

 

 

 

GIRONE B

FIDUCIARIA OREFICI – AON 10-4

Fiduciaria Orefici stravince l’ultima gara contro Aon, chiude il girone B al terzo posto e giocherà la finale per il quinto posto contro Zurich.

Sotto la pioggia battente Aon da subito fuoco alle polveri, con il vantaggio di Antolini.

Poi Alves Fernandes comincia il suo show personale, stampando il pareggio da posizione centrale.

Al 4’ il numero 8 di Fiduciaria Orefici accende lo scooter e si inventa il 2-1.

Poco dopo diagonale di Tufano e doppia deviazione di Antolini e Manzotti per il 3-1.

Prima del riposo Marchese anticipa tutti su corner e scaraventa in rete il rasoterra del 2-3.

Sullo slancio Aon pareggia, grazie a un destro di Causa da fuori area, sporcato da un difensore.

Ad inizio ripresa Gorghetto trova la conclusione vincente sul primo palo, per il nuovo vantaggio di Fiduciaria Orefici.

Al 4’ Alves Fernandes triangola sullo stretto con Di Figlia e griffa il 5-3.

Passano altri 4’ e Di Figlia finalizza una ripartenza con una girata da cobra.

Il 7-3 è nell’aria e lo impacchetta Gorghetto, che risolve col mancino una mischia sotto porta.

Poco dopo è ancora il numero 6 protagonista, con la zampata dell’8-3.

Quindi tocca a Manzotti firmare la nona meraviglia di Fiduciaria Orefici.

A 7’ dal termine quarta segnatura di Aon con un diagonale chirurgico di Causa.

Allo scadere Alves Fernandes imbuca Di Figlia, che manda in doppia cifra Fiduciaria Orefici.

 

LE PAGELLE: The Best three

FIDUCIARIA OREFICI

Alves Fernandes: praticamente immarcabile, ogni volta che entra in possesso di palla semina il panico e porta a spasso mezza difesa avversaria, griffando la tripletta. Voto 8

Gorghetto: Al tramonto del match si trasforma in bomber di razza, calando un tris d’autore. Voto 7,5

Di Figlia: sale in cattedra nel secondo tempo, timbrando due volte il cartellino. Voto 7

 

AON

Causa: prova invano a invertire il trend negativo, impacchettando l’inutile doppietta. Voto 6,5

Antolini: prova a indirizzare il match, sbloccando il risultato.  Poi è protagonista sfortunato con la deviazione nella porta dell’1-3. Voto 6

Marchese: il suo tap-in del 2-3 a fine primo tempo è da circoletto rosso. Voto 6

 

BPM – CARGEAS 4-2

BPM s’impone 4-2 nella sfida dell’ultima giornata contro Cargeas e chiude il girone B al secondo posto.

Per i bancari la seconda vittoria è griffata da Mazzetti, Peia e Tamborra, più un’autorete.

Per Cargeas a segno Barazzetti e Severgnini.