Sportland S.S.D. a r.l.2017/2018
(Maschile)
Calcio a 7 Over

COPPA PRIMAVERA CALCIO A 7 OVER 45

Archivio news 25/07/2018

COPPA PRIMAVERA OVER 40 e 45

Natural Break e Adv brindano in coppa!!

FINALE COPPA PRIMAVERA OVER 40

NATURAL BREAK-GIVISPED 2-0

RETI: 12’ Guaita, 12’ s.t. Lazzari

Natural Break s’impone  nella finalissima contro Givisped e alza al cielo la Coppa Primavera Over 40.

Prestazione tatticamente perfetta quella dei Natural Break, che sempre ben disposti dietro la linea della palla, non concedono spazi alle ripartenze degli avversari e piazzano i colpi mortiferi a metà dei due tempi, sfruttando cinicamente due palle inattive.

Nei primi 7’ le emozioni scarseggiano, con le due squadre che difendono con grande attenzione e concedono solo conclusioni da fuori area, tutte fuori dallo specchio della porta.

Al 7’ doppia occasione per Givisped con due tiri in rapida sequenza di Grandi e Rossi e doppio miracolo di Severino.

Poco dopo ci prova Tarantino, che incrocia col mancino ma la sua girata sfora il palo. Al 12’ Natural Break la sblocca, con Guaita che su corner s’avventa sul pallone come un falco e fa 1-0.

Prima del riposo Lazzari calcia a botta sicura da due passi, ma Maggi è strepitoso e sventa lo 0-2.

Ad inizio ripresa rasoiata di Morganti da fuori area e palla fuori di niente.

Al 12’ Natural Break mette in banca la coppa, grazie ad un penalty procurato da Bucciero e trasformato con freddezza da Lazzari.

Negli ultimi 10’ gli assalti di Givisped sono contenuti dalla retroguardia di Natural Break e la coppa è in bacheca.

 

LE PAGELLE

THE BEST THREE

NATURAL BREAK

Lazzari: metronomo dai piedi vellutati si divora il 2-0, ma gioca un’infinità di palloni e mette il punto esclamativo, insaccando il rigore del 2-0. VOTO 7,5

Guaita: come un cobra coglie l’attimo fuggente e da il morso letale. Voto 7,5

Severino: mantiene la porta inviolata con un doppio miracolo in apertura che vale il prezzo del biglietto. Voto 7

 

GIVISPED

Zippone: ci prova più volte da fuori area, ma non è serata fortunata. Voto 6,5

Grandi: un grande Severino gli nega la gioia del gol. Voto 6,5

Maggi: prova invano a rimandare il verdetto murando da campione il tap-in di Lazzari. Voto 6,5

 

FINALE COPPA PRIMAVERA OVER 45

ZONA BRERA-ADV CHEROPIPPING 0-1

RETE: 11’ s.t. Massimo Grandi

Adv Cheropping festeggia la conquista della coppa Primavera, dopo un torneo da favola e due scalpi eccellenti in semifinale e finale come Peones e Zona Brera.

La finalissima dello Sport Promotion Comasina regala emozioni col contagocce con ritmo basso e le due squadre molto attente a presidiare la zona difensiva.

Il primo brivido al 7’ quando Cezza si fuma l’1-0 mancando incredibilmente il bersaglio di testa tutto solo a un metro dalla porta.

La replica di Adv frutta una chance non sfruttata da Zippone.

Al 21’ Zanini vola come un gatto per respingere una sventola del solito Zippone.

Nella ripresa è Adv a fare la partita e al 5’ Massimo Grandi stampa il palo con un diagonale da fuori area.

Sei minuti dopo lo stesso mancino di Adv segna il gol partita con una conclusione dalla distanza che sorprende il portiere di Zona Brera.

Negli ultimi 10’ assalto di Zona Brera alla porta difesa con bravura da Pacella e al triplice fischio finale la festa è tutta per Adv Cheropipping.

 

LE PAGELLE

THE BEST THREE

ZONA BRERA

Dragonetti: combatte nella tonnara di centrocampo ed è l’ultimo ad arrendersi. Voto 7

Argenio: ha piedi da pittore e prova  invano ad accendere la luce con giocate di qualità. Voto 7

Sicolo: il suo mancino alla Robben stavolta fatica a far breccia nella gabbia degli avversari. Voto 6,5

 

ADV CHEROPIPPING

Massimo Grandi: match-winner con il gol decisivo e colpisce pure un palo. Voto 7,5

Pacella: Poco impegnato, mantiene la porta inviolata, respingendo tutto quello che passa dalle sue parti. Voto 7

Sacchi: da bravo capitano canta e porta la croce, con una buona prestazione per quantità e qualità. Voto 7