Archivio news 08/01/2018

SPORTLAND FEMMINILE

Altro trionfo nella Coppa Lombardia !!!

FINALISSIMA COPPA LOMBARDIA FEMMINILE CALCIO A5 FEMMINILE

SPORTLAND MILANO – SAN BIAGIO MONZA 6-1 (3-0)

Reti: 10’ Cardoso (S), 25’ e 31’Pozzi (S), 1’s.t. Santus (SB),  4’ Salmeri (S), 10’ Seveso (S), 23’ Tschuor (S)

SPORTLAND MILANO: Malgrati, Seveso, Giordi, Tortorelli, Crespi, Coppola, Cardoso, Tschour, Pozzi, Salmeri, Tombolini, Magagnini. Allenatore: Stefano Cocchini

SAN BIAGIO MONZA: Pagliarulo, Impellizzeri, Disisto, Penzavalli, Battini, Santus, Facciolongo, Castania, Nuara, Beltrami, Pennisi, Scordamaglia. Allenatore: Andrea Perugia

Arbitri: Antonio Puzzonia (Como) e Stefano Mariani (Seregno)

Ammoniti: Crespi; espulsi: Crespi

Giù il cappello per la Sportland Milano, che per il secondo anno consecutivo conquista la Coppa Lombardia, stravincendo la finale regionale di Cardano al Campo contro il San Biagio Monza e approda alla fase nazionale, dove nel primo turno (14 e 28 febbraio) affronterà la vincente della Coppa Emilia Romagna.

Finale praticamente perfetta da parte delle ragazze milanesi.

Un plauso lo merita lo staff tecnico formato da Stefano Cocchini e Massimo Agosti che ha preparato magnificamente la partita, sia dal punto di vista fisico che tattico. Poi bravissime le ragazze milanesi a mettere in pratica nella maniera migliore quanto preparato, dominando  in gran parte la sfida contro le 7 ex del San Biagio, oltre all’ altro ex mister Andrea Perugia.

Nei primi minuti Nuara colpisce un palo per il San Biagio, poi la Sportland replica con una volee di Cardoso che termina sull’esterno della rete.

Al 10’ Cardoso sblocca il risultato con una puntata di Cardoso dalla sinistra.

Al 16’ doppia occasione per Crespi, che costringe a due miracoli Pagliarulo.

A 5’ dall’intervallo Pozzi finalizza una ripartenza, spingendo il pallone nella porta sguarnita.

Allo scadere della prima frazione Pozzi concede il bis, dopo una palla rubata a metà campo.

Poco dopo Battini colpisce il secondo legno per le monzesi.

Dopo pochi secondi della ripresa il San Biagio riduce lo scarto con un destro da posizione defilata di Santus.

Il 3-1 dura 3’ perché Salmeri mette nel sacco il poker milanese vincendo un doppio rimpallo con Pagliarulo e  Beltrami.

Poco dopo Crespi becca il secondo giallo e finisce anzitempo sotto la doccia. La Sportland però resiste all’inferiorità numerica e anzi in 4 contro 5 Seveso firma il 5-1 su corner, che chiude ogni discorso.

A 7’ dalla fine anche Tschuor mette il suo sigillo, impacchettando il definitivo 6-1 con una girata da cobra.

La festa finale è così tutta per la squadra del presidente Andrea Badini e le sue splendide ragazze, che alzano il trofeo per il secondo anno di fila.

(Rinaldo Badini, ufficio stampa Sportland femminile)

HIGHLIGHTS

INTERVISTE POST GARA