Archivio news 12/01/2018

CAMPIONATI C7 OVER LEAGUE

Dinamo San Carlo sorpasso al vertice!!

Nell’Over 40 girone A i due posticipi registrano i successi tennistici di Avantieri e Gruppo TNT.

Avantieri s’impone 6-2 su Dinette, con doppiette di Santosuosso e D’Agostino, più centri di Lostaglio e De Serio.

Per Dinette timbrano il cartellino Calmanti e Vitillo.

Gruppo TNT fa sestina con Acqua Norda con tris di Nardotti, doppietta di Pastore e gol di Minervino.

 

Nell’Over 40 girone B seconda vittoria per Boys Forever, corsara 3-1 con Getfit Twist All Inn, grazie alla vittoria di Tavilla e il gol di Mileo, contro la segnatura di Ferrari.

Nel posticipo Rienergia Tapas y Topas stravince 6-1 con Atletico San Martino, con doppietta di Santangelo e centri di Autelitano, Langella e Voto, più un’autorete.

 

Nell’Over 40 girone C Dinamo San Carlo fa suo 5-4 lo scontro al vertice sul campo della Selecao e opera il sorpasso in vetta, trascinata dal poker di Alves Fernandes, più la segnatura dell’altro bomber Di Figlia.

Per la Selecao non bastano il double di Erbetta e i centri di Balestrero e Federico.

OM Borderline stravince 6-2 con Real Vigilantes, con doppiette di Martiradonna e Solaro, centri di Monai e Maccarone.

 

 

Nell’Over 45 girone A la capolista Peones giocherà questa sera il posticipo contro Pro Secco.

Nel frattempo cade la prima inseguitrice Gruppo TNT, trafitta 3-2 da Los Cafeteros, a segno con Rossi e due autoreti, che anestetizzano i centri di Pennati e Riello.

Miclub e Sporting Groupama impattano 2-2 una sfida decisa dalle doppiette di Morelli e Graci.

Senza vincitori anche Chero Adv-Oscar, che termina 3-3 con doppietta di Albertoni e segnatura di Maurizio Guglielmino, replicate da Battista, Di Guardo e Titolo.

Cilli Calcio espugna 2-1 il campo di Mascoba, con serial killer Ivan Ceriani (doppietta), contro la segnatura di Mollicone.

 

 

Nell’Over 45 girone B Zona Brera balza provvisoriamente in testa, in attesa del posticipo di stasera di Atletico Ma Non Troppo contro i Nandroloni, suonando la nona ad Azzurra, griffata dalla cinquina di Sicolo, più l’ambo di Rovini e i centri di Borsetti e Soresina.

Cade invece Banca Intesa, trafitta 5-3 da Amatori Zibido, a bersaglio con Di Franco, Neraccio, Sollima, Stefanelli e Aurelio, contro i timbri di Pessoz, Ranica e Rocco.